Le forze dell’ordine: “Più illuminazione e pulizia ai giardini”

Degrado della piscina dei giardini

«Il degrado urbano richiama degrado sociale».
La frase viene pronunciata in conferenza stampa sia dal prefetto Bruno Corda, sia dai vertici delle forze dell’ordine, e suona come un invito al Comune e ai comaschi di avere maggiore cura dei loro giardini pubblici.
Oltre all’assenza di telecamere e lampioni, l’area infatti è un monumento all’incuria. La fontana dei giardini, con la parete di rocce, è in secca da anni. Sul lato destro c’è però un tombino aperto con un rubinetto, che viene utilizzato come doccia dagli extracomunitari che bivaccano sulle panchine dell’ex pista di pattinaggio.

Degrado della piscina dei giardini
© A.Nassa | Degrado della piscina dei giardini

Tra un anno dovrebbero partire i lavori di riqualificazione per un milione e mezzo di euro. Nel frattempo l’impressione è che basterebbe qualche intervento in più da parte di giardinieri e operatori ecologici per ridare un po’ di decoro a tutta la zona.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.