Le scoperte del satellite Planck, il convegno

Il 10 febbraio
Il Centro culturale Paolo VI e l’Ufficio pastorale universitaria della diocesi di Como organizzano un incontro dedicato alle ultime scoperte sull’origine dell’universo. Il titolo: “L’immagine dell’universo. Dal cosmo di Dante al satellite Planck”. Appuntamento fissato per lunedì prossimo, 10 febbraio, alle ore 21, in Camera di

Commercio a Como, all’auditorium  Scacchi.
«L’uomo ha sempre avuto, fin dall’antichità, un grande stupore nei confronti dell’universo, ed è sorprendente come la realtà sia conoscibile, come essa sveli, almeno in parte, i suoi segreti – spiegano gli organizzatori – Il satellite Planck, lanciato nel maggio 2009, grazie a due sofisticati strumenti, ha permesso di ottenere con grande accuratezza informazioni sulla radiazione di microonde di fondo dell’universo. In altre parole, è stato osservato l’eco del big bang, che ha permesso, tra l’altro, di stabilire con precisione l’età dell’universo in 13,82 miliardi di anni, oltre ad avere informazioni sulla sua struttura». Marco Bersanelli, docente di astronomia e di astrofisica presso l’Università degli Studi di Milano, tra i responsabili italiani del progetto, introdurrà i presenti in questa affascinante esplorazione che, oltre a verificare ipotesi alla base del modello cosmologico standard, ha sondato aspetti inesplorati del cosmo, qualcosa di imprevisto, che era difficile immaginare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.