L’edilizia in mostra punta sulla riqualificazione

alt Lariofiere – Fino a domani la trentesima edizione della Meci

Oltre 150 espositori, in gran parte lombardi, saranno presenti fino a domani alla trentesima edizione della Meci, la Mostra dell’edilizia civile e industriale inaugurata ieri mattina a Lariofiere di Erba. La rassegna vuole essere uno stimolo per il mondo delle costruzioni, chiamato a fare i conti con una pesante crisi che negli ultimi cinque anni ha comportato la perdita di più di 2mila posti di lavoro in provincia di Como.
Ricco di appuntamenti e convegni il calendario della manifestazione dedicata al mondo della casa, promossa dalle

associazioni dei costruttori Ance di Como e Lecco in collaborazione con gli Ordini professionali delle due province e con il Politecnico di Milano. Tra i temi più importanti al centro di questa edizione della Meci figura la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, oggetto del convegno inaugurale di ieri che ne ha analizzato diversi aspetti, dalla sicurezza all’efficienza energetica. La riqualificazione è anche uno dei fili conduttori della mostra “La scatola magica dell’architettura”, allestita nei padiglioni di Lariofiere.
Da segnalare, oggi, il “Meci Innovation Lab”, uno speciale format di incontri animato dal giornalista scientifico Federico Pedrocchi, dedicato alla presentazione delle nuove tecnologie applicate all’edilizia.
Orari: oggi 9-20, domani 9-19. Info: www.fierameci.com; tel. 031.6371.

Nella foto:
Il taglio del nastro alla trentesima edizione della Meci (fotoservizio Mattia Vacca)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.