Legalità, merce sempre più rara

Forse noi siamo ancora convinti di vivere in uno Stato civile. Invece viviamo in un Paese in cui la corruzione è endemica e dilagante, il senso civico è quasi inesistente e l’illegalità ormai è fuori controllo. Diciamo che sono le carceri a scarseggiare, ma forse – e lo domando provocatoriamente – non è che abbiamo troppi delinquenti?
Senza legalità siamo privi di futuro, ce lo sentiamo ripetere da troppo tempo. Non sarà arrivato il momento di rendere i cittadini più responsabili, di convincerli che rispettare le leggi e farle rispettare agli altri significa rispettare se stessi? Perché dobbiamo guardare ad altri Stati vicini – vicinissimi, per non fare nomi – dove c’è più rispetto delle leggi, della proprietà privata, del prossimo?Forse noi siamo ancora convinti di vivere in uno Stato civile. Invece viviamo in un Paese in cui la corruzione è endemica e dilagante, il senso civico è quasi inesistente e l’illegalità ormai è fuori controllo. Diciamo che sono le carceri a scarseggiare, ma forse – e lo domando provocatoriamente – non è che abbiamo troppi delinquenti?

Pierluigi Polverini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.