L’energia arriva dal Sole Premiati i bimbi “virtuosi”

Risparmio nei consumi
Scuole a impatto zero e premi per gli alunni che riusciranno a ridurre i consumi di elettricità.
Il Comune di Como scommette sulle energie alternative partendo dagli edifici scolastici. In quattro plessi sono già operativi impianti fotovoltaici in grado di assicurare la corrente necessaria alla struttura e di vendere i kilowatt in surplus.
L’installazione dei pannelli è costata complessivamente 1,8 milioni di euro, finanziati quasi interamente da due aziende che in cambio

hanno avuto in concessione gli impianti per 20 anni. Per dare un’idea della portata dell’operazione, basti dire che i 4 impianti fotovoltaici dei plessi Guglielmo Marconi (piazza IV Novembre), Massina (via Interlegno), Bernardino Luini (via Spallanzani) e Antonio Fogazzaro (via Cuzzi) sono in grado di produrre circa 246mila kilowattora di energia l’anno. I bambini impareranno norme comportamentali utili per ridurre i consumi energetici e la scuola più virtuosa sarà premiata.

Anna Campaniello

Nella foto:
I pannelli solari renderanno autonome dal punto di vista energetico 4 scuole di Como

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.