Leonardo nominata ‘global compact lead’ dell’Onu

Profumo con mille ceo firma la dichiarazione dei business leader

(ANSA) – ROMA, 21 SET – Leonardo "è entrata a far parte del Global Compact LEAD, un ristretto gruppo di aziende, a livello mondiale, a cui è riconosciuto un ruolo di primo piano all’interno della più grande iniziativa globale in materia di sostenibilità". La società dell’aerospazio, difesa e sicurezza lo comunica sottolineando che "l’ingresso dell’azienda è un riconoscimento dell’impegno nella promozione dei dieci principi del Global Compact, relativi ai diritti umani, al lavoro, all’ambiente e alla lotta alla corruzione, e al sostegno di iniziative a supporto degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (Sustainable Development Goals, SDGs)". Il riconoscimento – spiega Leonardo – è avvenuto nel corso dell’evento "Uniting Business Live" nell’ambito dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Nell’occasione è stato anche presentato al Segretario Generale Onu, António Guterres, lo ‘Statement from Business Leaders for Renewed Global Cooperation’, promosso dal Global Compact. La dichiarazione è stata firmata da oltre mille ceo di più di cento Paesi: tra i firmatari, l’a.d. di Leonardo, Alessandro Profumo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.