Leotta torna a suonare a Como

Christian Leotta

“Sono felicissimo di tornare a suonare nel bel Teatro Sociale di Como il prossimo giovedì 16 maggio, alle ore 20.30, partecipando a un prestigioso evento alla presenza del Presidente del Senato  Maria Elisabetta Alberti Casellati, organizzato dal ‘Festival della Luce Lake Como’ nell’ambito della ‘Giornata Internazionale della Luce’, indetta dall’Unesco”. Così il pianista lariano di fama internazionale Christian Leontta commenta l’evento in cui tornerà a suonare nella sua città. “Eseguirò la Sonata di Schubert D 571 e la celeberrima Sonata di Beethoven op. 27 n. 2 “Al chiaro di luna”. Proprio come in occasione del mio debutto al Teatro Sociale di Como nel 1996, interpreterò musiche di due dei più grandi e sublimi compositori di tutti i tempi, Schubert e Beethoven, ai quali ho avuto la gioia e il privilegio di dedicare gran parte della mia vita e carriera, e che così tanto mi hanno donato attraverso lo studio e l’esecuzione dei cicli delle sonate e degli altri capolavori per pianoforte. Il ricordo dell’integrale delle 32 sonate di Beethoven da me eseguita al Teatro Sociale nel 2008 è sempre forte e sarà una grande emozione tornare a suonare a Como in occasione di un evento così importante”.

Straordinario il “cast” della serata, che prevede la partecipazione anche di Piero Angela, in collegamento Skype, dell’astronauta Paolo Nespoli e della giornalista scientifica della Rai Silvia Rosa Brusin.   “Il tema della serata è la luna. Proprio per questo ho scelto d’eseguire la celeberrima sonata di Beethoven conosciuta come “Al chiaro di luna”, accostandola alla sonata di Schubert D 571, che grazie alla sua atmosfera sognante, metafisica, e accorata allo stesso tempo, d’una espressività davvero toccante, può sicuramente ricordare una splendida notte illuminata dalla magica luce della luna” dice Leotta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.