Lettera operai Manitalidea a Patuanelli

"Crisi sempre più grave

(ANSA) – TORINO, 07 FEB – I dipendenti della Manitalidea hanno scritto al ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, per chiedere che "sia istituito rapidamente un tavolo di crisi". "Da circa tre anni – ricordano i lavoratori – errate strategie gestionali stanno determinando una crisi che si aggrava ogni giorno di più e che non è stata risolta dal recente cambio della proprietà. Anzi un’azienda consorziata e controllata da Manitalidea, l’Olicar, è stata dichiarata fallita dal Tribunale di Asti il 10 gennaio, mentre il Tribunale fallimentare di Torino ha dichiarato il fallimento di Manitalidea il 4 febbraio. Nel frattempo chi può sta revocando le commesse e molte di queste restano in vita esclusivamente per merito dei lavoratori, che garantiscono il servizio nonostante non percepiscano la retribuzione, come nel caso delle commesse Olicar o quelle del Miur".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.