L’ex azzurro Perotti mister a Livorno. Pesante contestazione dei tifosi

alt

In serie A

Un ex del Como allenatore in serie A. L’onore – ma vista la situazione anche l’onere – tocca ad Attilio Perotti. Classe 1946, bresciano di Bagnolo Mella, Perotti è stato chiamato ad allenare il Livorno al posto dell’esonerato Davide Nicola.
Una scelta, quella del presidente Aldo Spinelli, giunta dopo la pesante sconfitta interna con il Parma (0-3 il finale).
Attilio Perotti, che da anni non allenava, era già nei

quadri della società toscana come responsabile dell’area tecnica. Come detto, nel suo passato c’è anche una parentesi lariana: tra il 1967 e il 1968, quando era giocatore (con il ruolo di ala), militò nel Como, con totale di 67 presenze e 7 gol.
Poi, soprattutto nel ruolo di allenatore, ha spesso incrociato le armi con la sua ex squadra: ora questa avventura non facile con una formazione che pare destinata alla retrocessione. Alla conferenza stampa di presentazione c’è stata però una pesante contestazione dei tifosi amaranto. Perotti aveva preso del tempo per valutare se proseguire o meno nel ruolo di tecnico, ma poi ha deciso di accettare e nel pomeriggio di martedì ha diretto il suo primo allenamento.

Nella foto:
Attilio Perotti al Como

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.