«Ho i figli malati di diabete». Truffa gli automobilisti, denunciata

0carabiniericontrolli2Un modo davvero disgustoso per raggirare vittime di buon cuore. Simulare di avere un figlio gravemente malato, chiedere soldi per le medicine e poi sparire nel nulla lasciando l’interlocutore a bocca aperta. Era già accaduto in passato, ed è successo di nuovo nelle scorse ore. Ma questa volta la responsabile, una ragazza svizzera di Chiasso, 31 anni, è stata riconosciuta e denunciata a piede libero dai carabinieri della compagnia di Como.

Secondo quanto riferito dalle vittime, sarebbero state avvicinate mentre percorrevano in auto la Lomazzo-Bizzarone, all’altezza di Olgiate Comasco. La tecnica usata è stata sempre la stessa: «Ho un figlio diabetico, mi servono i farmaci ma non mi va il Bancomat, mi può prestare qualcosa? Poi a casa te li restituisco». Una volta in possesso dei soldi tuttavia la donna scappava lasciando sbigottito l’interlocutore. Due gli episodi segnalati di recente. 

Ulteriori particolari sul Corriere di Como in edicola mercoledì 26 novembre

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.