Vip

«Ho vissuto un sogno grazie a George. Forse un giorno potrò raccontarlo»

altLe nozze dell’anno
La parrucchiera comasca che ha firmato l’acconciatura della signora Clooney

(a.cam.) Tre giorni che resteranno per sempre nei suoi ricordi, trascorsi accanto alla donna più invidiata del momento. La parrucchiera comasca Carmen Teti ha vissuto in prima persona le nozze più spettacolari dell’anno, il “sì” veneziano di George Clooney e Amal Alamuddin.

La ormai signora Clooney si è affidata alla professionista comasca e a un coiffeur londinese per l’acconciatura. Made in Como anche la torta nuziale, realizzata dalla pasticceria Ramperti di Cermenate.
Il matrimonio del divo hollywoodiano e della bella avvocatessa di origini libanesi, un vero e proprio evento mediatico seguito in tutto il mondo, è documentato in modo molto ampio sull’ultimo numero di Vanity Fair. Il settimanale, in edicola da ieri, ha dedicato alle nozze ben 30 pagine, con immagini esclusive che raccontano la cerimonia, i festeggiamenti e persino i preparativi della emozionatissima e bella Amal Alamuddin.

Il settimanale mostra tutte le tappe dei festeggiamenti, a partire dall’arrivo dei futuri sposi a Venezia e dal ballo della sera del 26 settembre scorso, fino alla prima immagine degli sposi subito dopo il “sì” a Palazzo Papadopoli, con tanto di lacrime di commozione della mamma della sposa.
Le foto mostrano per la prima volta anche i quattro piani della torta di nozze, realizzata come detto da un noto pasticciere comasco.
Le immagini più intime sono proprio quelle dei preparativi della sposa, circondata dalle donne di famiglia.
Momenti emozionanti, ai quali ha partecipato da protagonista anche la titolare del salone cittadino Punto Carmen, artefice – come detto – assieme a un parrucchiere londinese dell’acconciatura della sposa. Rientrata a Como da tre giorni, per la professionista lariana è stato tempo di tornare alla normalità e di fare i conti con la curiosità di amici, clienti e parenti. Tutti hanno voluto ovviamente conoscere i dettagli del matrimonio più mediatico dell’anno.
Impossibile però, per Carmen, rispondere a molte delle infinite domande che le vengono poste. Per lei, come per tutto l’entourage, vale ancora la regola della riservatezza. Alle sue clienti non resta che consolarsi sfogliando il giornale. A Carmen, invece, non servono fotografie per ricordare 3 giorni irripetibili durante i quali lei stessa è stata al centro dell’attenzione.
«Fino alla fine non ci potevo credere, però è stato davvero così – dice Carmen – Ho vissuto i momenti prima, durante e dopo il matrimonio. È stato davvero un matrimonio da sogno per due persone da sogno. Ho vissuto anche i momenti prima delle nozze e posso dire che George e Amal sono davvero due persone fantastiche».
La stessa parrucchiera lariana conferma poi di non poter rivelare, almeno per il momento, alcun dettaglio dei suoi tre giorni da sogno.
«Ci sentivamo un po’ divi anche noi dello staff – ha ripetuto ai giornalisti che la intervistavano la professionista lariana – Ancora adesso stiamo vivendo questa emozione, ma purtroppo mi devo tenere tutto dentro e non posso rivelare né raccontare alcun particolare di quanto vissuto».
Ottimi l’impressione e il ricordo degli sposi. «George è una persona fantastica – ripete la parrucchiera comasca – Amal, oltre a essere bellissima, è intelligente e colta. È stato davvero piacevole lavorare con tutta la famiglia».
L’unico rammarico resta la location. «È ovvio che, se si fossero sposati sul Lago di Como, per tutti noi comaschi sarebbe stato fantastico – ha concluso Carmen Teti – Purtroppo, però, George ha scelto Venezia per le nozze. Nonostante questo, i signori Clooney rimangono due persone meravigliose che amano Como e il lago. Per quanto mi riguarda, è stato comunque un sogno per me, per il mio negozio, per i miei ragazzi che hanno vissuto questa esperienza magnifica e assolutamente irripetibile».

Nella foto:
La parrucchiera comasca Carmen Teti ha vissuto in prima persona le nozze più spettacolari dell’anno, il “sì” di George Clooney e Amal Alamuddin
3 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto