Libertas, definiti i numeri per la prossima stagione

Volley Esultanza Libertas Cantù 2021

Mancano meno di dieci giorni all’inizio della preparazione verso la stagione 2021-2022 della Libertas Cantù, che ancora una volta sarà protagonista nel torneo di A2 maschile.
Il club brianzolo ha definito i numeri di maglia dei suoi giocatori per il prossimo torneo.
Capitan Dario Monguzzi conserva il 3: l’altra bandiera canturina, Luca Butti, è confermato con il 4. Anche ulteriori due giocatori rimasti dalla scorsa stagione non faranno cambiamenti, Matheus Motzo terrà il 5 e Federico Mazza l’8. Tra le new entry, Manuel Coscione avrà il suo “storico” 2, che l’ha accompagnato, con pochissime eccezioni, per tutta la sua carriera. Il 12 finisce di nuovo ad un palleggiatore: Davide Pietroni ha infatti scelto il numero che era sulle spalle di capitan Umberto Gerosa.
Per Tino Hanžić confermato il 9 che l’ha accompagnato finora nella sua carriera italiana, mentre Felice Sette indosserà per la prima volta in carriera in serie A il 7. Matteo Salvador ottiene l’11, mentre Giacomo Rota il 10.
Nessuna variazione per Riccardo Copelli, che manterrà l’1, mentre sulle spalle di Riccardo Bortolini ci sarà il 6. Ismael Princi giocherà con il 14.
Il campionato della Libertas Cantù scatterà in casa il 10 ottobre con il match con la temibile Bam Cuneo. Seconda giornata con la ormai tradizionale trasferta in Abruzzo contro Ortona, mentre per la terza si torna tra le mura amiche per la sfida con la Lagonegro. Si prosegue con la gara esterna in terra toscana – il match degli ottavi di finale degli ultimi playoff – con Santa Croce.
Dopo la giornata di riposo, si riprende con le partite contro le due compagini neopromosse in A2: la prima al sarà PalaFrancescucci contro Porto Viro, la seconda a Motta di Livenza contro la Hrk.
Si torna in casa per la disfida con Castellana Grotte, mentre ad inizio dicembre ci sarà l’impegno in Piemonte con Mondovì.
Unico turno infrasettimanale per il derby casalingo contro Bergamo – un confronto sempre molto atteso – prima della trasferta a Reggio Emilia.
Il “Christmas match” vedrà come avversario Siena (il match andrà in scena a Casnate con Bernate), mentre il turno di Santo Stefano prevede il secondo derby lombardo, al San Filippo contro Brescia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.