Libertas, testa-coda nella trasferta in terra sarda. Alba Albese: scontro diretto per il secondo posto

alt Pallavolo – Serie B1 maschile e femminile
L’inverno è ancora lungo, ma qualche raggio di sole lo si può già intravedere: la Libertas Cassa Rurale Cantù ha battuto, anche se con qualche patema nei primi due set (il primo perso 23-25, il secondo vinto 31-29), il Mondovì e dopo la sconfitta di sette giorni prima ha ripreso il suo percorso vittorioso nel girone A della serie B1 maschile.
Domani, invece, la formazione brianzola sarà di scena a Olbia, contro la Meridiana Fly (inizio alle ore 17). L’impegno non dovrebbe nascondere

troppe insidie, vista anche la differenza di 14 punti tra le due formazioni: Cantù è prima a quota 29, mentre Olbia è ai margini della zona retrocessione, con 15 punti.
Però non bisogna mai dimenticare che trasferte così lunghe, soprattutto quelle sull’isola sarda, di regola con palazzetti “caldi” di un tifo appassionato, non possono mai essere prese alla leggera. «Olbia è una squadra molto buona – sottolinea infatti l’allenatore della Libertas, Max Della Rosa – una formazione in cui ci sono buoni giocatori mischiati a giovani di talento. Come tutte le compagini giovani, peccano un po’ di incostanza ma dobbiamo stare attenti e affrontare il match con grande attenzione».
La Sunsystem Alba, nel campionato femminile, nell’ultimo turno disputato è incappata in una rimonta dalle avversarie astigiane e ha concluso con un successo che vale però “solo” due punti, complice anche un infortunio da parte di Sara Mazza che costringe coach Maurizio Cairoli a schierare per gran parte del match la giovane (classe 1993) Valentina Danielli.
In serie B1 donne, la Sunsystem Albese è impegnata stasera in trasferta contro la Vigneti Roncati (si inizia alle ore 17.30 in punto). Una partita che può valere una gran fetta di lavoro fatto in questo girone d’andata. Le due formazioni, entrambe al secondo posto, vogliono dimostrare di essere le più forti dopo Monza, e devono anche stare attente ad eventuali attacchi da parte delle dirette inseguitrici, Yamamay e Lilliput.
Insomma, un match chiave per questo inverno ancora lungo. Però, se arrivasse un successo importante, il cammino verso la primavera sarebbe ancora più dolce.

Davide Cappelletti

Nella foto:
Un timeout della Libertas Cantù: domani i brianzoli saranno impegnati in Sardegna con l’Olbia, che ha 14 punti in meno

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.