Libia: Erdogan, inviati primi 35 soldati

'Hanno un ruolo di coordinamento

(ANSA) – ISTANBUL, 8 GEN – La Turchia ha inviato in Libia un primo contingente di 35 soldati a sostegno del governo di Fayez al-Sarraj. I militari hanno al momento "un ruolo di coordinamento" a supporto di Tripoli e "non combatteranno" e "anche i militari che verranno inviati in seguito non parteciperanno ai combattimenti". Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan in una riunione con i vertici del suo Akp, citato da Hurriyet.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.