Lido, corsa contro il tempo per riaprire a Ferragosto

Il Lido Villa Olmo in una foto degli anni passati

Venti operai al lavoro dalle 8 di mattina fino a sera. Lo sforzo è massimo per riuscire ad aprire il lido di Villa Olmo il 15 agosto.
La data fissata non sembra infatti essere un miraggio nonostante manchino poche ore a Ferragosto. Il tentativo della Sport Management, la nuova concessionaria dell’impianto, è quello di agganciare i turisti accaldati presenti in riva in città e i comaschi rimasti in città in questa coda d’estate.
«L’obiettivo rimane invariato rispetto ai giorni passati, ovvero il 15 agosto – fa sapere il responsabile del comunicazione della società – Non si andrà comunque oltre il 20 qualora dovessero spuntare intoppi dell’ultima ora».
Diversi intanto i lavori in corso d’opera e le verifiche sull’impianto. Da un lato la pioggia di questi ultimi giorni ha impedito alcuni interventi di ripristino di una grondaia che gli uomini della Sport Management hanno cominciato ieri mattina e che non dovrebbero richiedere troppo tempo. Nel frattempo sembra essere definitivamente scongiurato il problema della presenza di alghe nella’acqua. «Il nostro perito chimico è costantemente al lavoro», dicono dalla società. Nel periodo di interregno tra la chiusura della precedente gestione e l’arrivo dei nuovi, infatti, le vasche rimaste serrate per alcuni giorni si erano trasformate in delle pozze maleodoranti e ricoperte di alghe. Situazione che era stata risolta inizialmente dai vecchi gestori prima del passaggio di consegne. «Attualmente si stanno provando gli impianti. Da quelli della luce al gas. Prosegue inoltre l’analisi e le prove dei motori delle due vasche. Ogni più piccolo dettaglio viene analizzato. Tutto sembra procedere per il meglio e dunque non ci dovrebbero essere problemi per la riapertura», fanno saper dall’ufficio comunicazione.
Da quando riaprirà, il Lido applicherà, almeno inizialmente, gli stessi prezzi e i medesimi orari. Con i cancelli aperti dalle 9 alle 19 e le vasche utilizzabili dalle 10 alle 18.

Articoli correlati