«In casa si gela». Forse oggi il sì ai riscaldamenti

Freddo improvviso

A dispetto del freddo che si è improvvisamente abbattuto su Como e provincia, l’amministrazione comunale del capoluogo sta ancora ragionando su un eventuale via libera all’accensione anticipata dei riscaldamenti.
Il termine tradizionale per poter accendere i caloriferi, infatti, sarebbe il 15 ottobre prossimo, ma le temperature decisamente rigide di queste ore hanno portato molti cittadini a chiedere una deroga.
Molte, infatti, le segnalazioni arrivate anche alla redazione del giornale

di situazioni di forte disagio per il freddo.
Oggi, comunque, è fissata la riunione della giunta di Palazzo Cernezzi per prendere in esame la situazione. Nessuna decisione è scontata, anche se – pure alla luce delle previsioni del tempo per i prossimi giorni che annunciano ancora freddo e pioggia – è probabile che possa arrivare il sì anticipato alle accensioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.