«In provincia un furto ogni tre ore»

LA PROTESTA DELLA LEGA
Furti in aumento del 30%, borseggi del 9%, rapine del 7%, truffe del 43%. Sono i numeri relativi alla provincia di Como portati in piazza ieri dalla Lega Nord, nella giornata di protesta contro il governo. Il consigliere comunale di Como Diego Peverelli e il deputato canturino Nicola Molteni hanno organizzato un gazebo in via Bernardino Luini per sottolineare il problema sicurezza in città e in provincia.

«Un furto ogni tre ore», si legge nel volantino dell’iniziativa, pensata dal Carroccio per chiedere al governo di destinare più risorse alle forze dell’ordine. «Stiamo vivendo un vero allarme sicurezza – ha detto Molteni – siamo preoccupati. I numeri dicono che aumentano furti, borseggi e i reati più gravi. La risposta del governo va nella direzione opposta».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.