Linea diretta Ancona-Cina, momento duro

Ospedali Riuniti-Enze Medical

(ANSA) – ANCONA, 28 MAR – Per l’emergenza Covid-19, linea diretta tra Ospedali Riuniti di Ancona e Taizhou Enze Medical Center in Cina dove in 55 giorni sono usciti dall’emergenza. Si intensifica la collaborazione tra l’azienda ospedaliero universitaria e il centro cinese (160 fra sanitari e tecnici cinesi che hanno combattuto nella trincea di Wuhan). Mentre si attende che le procedure di autorizzazione vengano portate a termine e i sanitari possano partire per Ancona, dove lavoreranno in un ospedale campo da allestire nella cittadella sanitaria di Torrette, è iniziato uno scambio di informazioni utili a contrastare il coronavirus. In una videoconferenza sono state affrontate diverse questioni sul tema. Vi hanno partecipato, tra gli altri, diversi direttori di Sod di Ancona e il dg Michele Caporossi, oltre a Chen Haixiao, direttore del Gruppo Enze. "Adesso – ha detto Chen Haixiao – è il momento più duro per l’Italia: noi lo abbiamo vissuto 6 settimane fa".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.