L’iniziativa del Como: mini-abbonamento per le ultime 5 partite allo stadio Sinigaglia

Legnago Salus-Como 0-4. Festa finale della squadra e dei tifosi allo stadio Sandrini

L’annuncio era arrivato dall’amministratore delegato del Como Roberto Felleca al termine della partita di Legnago.
La società lariana, in vista delle ultime gare di campionato (dieci in totale, cinque al Sinigaglia), lancia un mini-abbonamento per favorire l’afflusso di tifosi allo stadio Sinigaglia. Una formula conveniente se confrontata al prezzo di acquisto dei biglietti, ma rispettosa nei confronti di chi ha fatto la tessera annuale: per questi ultimi il costo medio per una partita rimarrà comunque più basso.
L’abbonamento sarà valido per le prossime cinque sfide sul Lario e costerà 40 euro per la curva (25 i ridotti). Per quanto riguarda la tribuna laterale, il costo sarà di 65 euro (35 ridotto).
La vendita scatterà da domani mattina e andrà avanti fino a sabato, alla vigilia della delicata gara interna con la Pro Sesto, terza in classifica.
Questo, invece, il costo del biglietto per ogni singolo incontro: curva 12 euro (ridotto 7), tribuna laterale 20 (12).
«L’ultimo segnale a Legnago è stato molto positivo – spiega Roberto Felleca – da squadra motivata, che ha giocato fino all’ultimo, con umiltà e determinazione. Abbiamo mostrato una bella forza di gruppo e questo è il dato più importante in vista delle partite che mancano da qui alla fine del campionato».
«Ora con la Pro Sesto servirà continuità – conclude Felleca – Mi auguro che ci possa essere uno stadio con tanti tifosi come lo abbiamo visto due domeniche fa con il Mantova».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.