Lite in piazza di notte: arrestato un 29enne

LURATE CACCIVIO
(m.pv.) Hanno litigato in piazza a Lurate Caccivio, proprio nella notte che portava al giorno della festa della donna. Non era la prima volta, in quanto in passato la compagna 21enne aveva già chiamato i carabinieri per le percosse subìte. Così i militari dell’Arma hanno deciso di intervenire portando in una struttura protetta la giovane e il bambino che teneva in braccio, di appena 10 mesi. Una azione che ha scatenato la rabbia dell’uomo, un 29enne senza fissa dimora, che si è presentato subito dopo in caserma aprendo la porta a calci e aggredendo un militare con una gomitata. Inevitabile l’epilogo con l’arresto dell’aggressore che ieri mattina è stato processato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Davanti al giudice Valeria Costi (pm Vanessa Ragazzi) ha patteggiato la pena di 8 mesi con l’obbligo di firma.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.