Live benefico per aiutare “InfraMente”

altSolidarietà al Sociale

(m.prat.) Mercoledì 20 marzo, al Teatro Sociale di Como, in piazza Verdi, si terrà un concerto benefico organizzato dall’associazione “InfraMente” di Como, onlus che si occupa principalmente di dare assistenza psicologica e legale alle vittime di violenza, con particolare attenzione, con lo sportello attivo a Mariano, a chi subisce il reato di stalking.
L’incasso della serata sarà interamente devoluto alla realizzazione del progetto “Click Yourself” per la prevenzione dei comportamenti violenti negli adolescenti tramite l’utilizzo della fotografia. Obiettivo primario la costruzione, in un liceo comasco, di un laboratorio di fotografia digitale dedicato alle

emozioni ed alla loro corretta rappresentazione attraverso l’autoritratto, il ritratto di persone e la ripresa di oggetti.
La serata, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Como, vedrà per la prima volta insieme in una performance live un collettivo d’eccezione, i Quiet Revolution, guidato da Chris Costa (nella foto), cantante, polistrumentista, arrangiatore, produttore che ha collaborato con molti artisti, tra cui spiccano Malika Ayane e Cesare Cremonini. Con lui ci saranno Luca Boscagin, chitarrista che collabora stabilmente con Jim Mullen, leggenda del jazz blues inglese; Phil Mer, batterista di Pino Daniele, Noa, Patty Pravo e molti altri; Claudio Filippini, pianista di Mario Biondi e collaboratore stabile di Fabrizio Bosso; Andrea Lombardini, bassista di fama; Fulvio Sigurtà, trombettista detentore del premio Top Jazz 2012.
Insieme proporranno dal vivo composizioni originali che trascendono i generi musicali, lasciando il giusto spazio all’interpretazione, all’interplay e all’improvvisazione. La formazione è costituita da giovani musicisti e compositori che rappresentano un’eccellenza e che dall’inizio della loro carriera hanno mostrato attenzione nei confronti della diversità e del dettaglio.
I biglietti (offerta a partire da 20 euro) si possono acquistare ai botteghini del teatro. Informazioni su www.inframente.com.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.