Lo spaccio è nella villetta: arrestati

A ROVELLO PORRO
(m.pv.) La villetta dello spaccio era a Rovello Porro. La guardia di finanza di Saronno ha portato a termine un blitz con sette arresti e tre denunciati a piede libero. Nella casa, all’alba di ieri mattina, sono stati trovati infatti oltre 4 chili di hashish e 170 grammi di cocaina. I sette arrestati sono tutti tunisini che – secondo l’accusa – controllavano lo spaccio attorno alla stazione di Saronno. I denunciati sono il proprietario di casa, un 44enne italiano (a cui viene contestata anche la ricettazione dopo essere stato trovato con una moto rubata), una 21enne anch’essa tunisina, e un senegalese estraneo all’attività, ma irregolare in Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.