«Lombardi vaccinati entro l’estate». L’annuncio di Guido Bertolaso, nuovo responsabile della campagna vaccinale regionale

Guido Bertolaso

A guardare la situazione attuale, con i ritardi sulla consegna dei vaccini e le polemiche che continuano a montare, quanto dichiarato questa mattina da Guido Bertolaso, nuovo consulente della Lombardia per la campagna vaccinale regionale, suona come un azzardo.

L’annuncio, tanto coraggioso quanto decisivo per il futuro è che «il traguardo di vaccinare tutta la regione Lombardia prima di giugno è assolutamente possibile. Certo, molto dipenderà dalla schizofrenia delle imprese farmaceutiche nel far arrivare adeguate quantità di vaccini».

Queste le parole del neo consulente della giunta Fontana, già in campo nella prima ondata emergenziale per la realizzazione dell’ospedale in Fiera.
«Sarà la più importante operazione di Protezione civile mai realizzata in Italia. Avremo con ogni probabilità ancora dei problemi tra febbraio e marzo ma poi dal mese di aprile tutto procederà a ritmo serrato. Le vaccinazioni contro il Covid verranno fatte 24 ore su 24, sette giorni su sette»

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.