Cronaca

L’ossatura antiquata

Il commento
Stupisce che una città di medie dimensioni e sufficientemente ricca come il capoluogo lariano veleggi nell’ultimo quarto di classifica per quanto riguarda il grado di sostenibilità ambientale. Vero è che questo tema si è imposto con vigore soltanto negli ultimi anni all’attenzione degli amministratori pubblici, soprattutto in città poco propense ad aprirsi alle nuove sollecitazioni come le realtà provinciali. Altrettanto vero è che la crisi economica, riducendo gli investimenti, non aiuta a migliorare, anche se i passi avanti non mancano.
Probabilmente Como paga un’ossatura rimasta antiquata, nelle infrastrutture, nei servizi e nella mentalità dei suoi abitanti. Soltanto quest’anno, tanto per fare un esempio, la raccolta differenziata è diventata davvero tale. Altrove, nel Comasco, lo era già diventata, persino senza traumi. Di solito è la città che traina i paesi, qui avviene il contrario.

28 Ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto