Cultura e spettacoli

Lotta alle superstizioni, scende in campo il Cicap

Omaggio alla scienza
Anche Como domani celebrerà la “Giornata Anti-Superstizione” con il motto «Non è vero… e non ci credo!». È l’iniziativa che il Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale) organizza per il sesto anno consecutivo. «Parte dall’idea che essere superstiziosi… porta male» spiega Massimo Polidoro, segretario nazionale del Cicap.
«Credere che un oggetto, una persona o una frase abbiano il potere di procurare disastri è una profezia che si autoavvera. Chi si lascia condizionare dalla superstizione, ritenendosi sfortunato, altera inconsapevolmente il suo comportamento e finisce per provocare gli eventi sfortunati che tanto lo spaventano», prosegue. Domani, i soci locali saranno presenti a Porta Torre dalle 14 con un gazebo divulgativo. E alla sera, alla 21.15, nella Biblioteca dell’Istituto Carducci, via Cavallotti 7, si terrà una conferenza di Andrea Parozzi, socio del Cicap lombardo, dal titolo Caduti dalla rete: dalla pseudoscienza alla pseudo-informazione nell’epoca del Web 2.0 Una serata fra bufale, chimere e cittadini digitali. L’ingresso è gratuito.
«La funzione del Cicap di verifica delle notizie, di corretta informazione, di denuncia di truffe e imbrogli e di tutela dei più deboli è troppo importante per essere trascurata», dice il giornalista scientifico Piero Angela (nella foto), che è stato il fondatore del Cicap.

16 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto