«Polpo alla ligure troppo caro in gastronomia». Lettrice protesta per il prezzo pagato da Visini

La polemica
Un antipasto sfizioso, il polpo alla ligure. Un pesce leggero e digeribile. Ancor più gustoso se servito, come da tradizione, insieme a fagiolini e patate.
Una portata richiesta anche durante le feste di Natale e in vendita in diverse gastronomie cittadine. Ma che, lo scorso 25 dicembre, è risultata decisamente indigesta per una nostra lettrice. Ecco il racconto di quanto accaduto.
«È possibile pagare 57 euro una vaschetta di polpo alla ligure? Sono entrata nella gastronomia

Visini e non avendo trovato quanto cercavo, per non uscire senza niente, ho chiesto 3 porzioni di insalata di polpo. In tutto 4 cucchiaiate di pesce al vapore mescolato con patate e fagiolini a pezzetti – racconta Francesca Noli, biologa nutrizionista, specialista in Scienza dell’alimentazione nonché protagonista della vicenda – Quando ho letto lo scontrino ho avuto un mancamento. Ben 90 euro al chilo. Lo stupore è stato talmente forte che mi è mancata la forza di reagire. Al di là del poterselo permettere direi che siamo oltre ogni limite».
Dispiaciuto, si difende il titolare della gastronomia di Como, Corrado Visini. «Se la signora mi avesse espresso le sue perplessità le avrei detto che poteva tranquillamente non acquistare più il pesce ordinato. Avrei inoltre precisato e dimostrato che i nostri prezzi, oltre che essere esposti in maniera chiara, sono invariati da due anni – dice Visini – Noi curiamo con la massima attenzione la ricerca della materia prima. I polpi selezionati sono quelli più grossi che poi vengono minuziosamente lavorati. Esistono esemplari in vendita anche a 16 euro al chilo ma è la qualità a fare la differenza. E non temiamo confronti».
Per legge non esistono listini prezzi. L’unico obbligo per il commerciante – come specificato dagli uffici della Confcommercio – è quello di esporre in maniera chiara le targhette con il prezzo e le informazioni di base sul prodotto.

Fabrizio Barabesi

Nella foto:
Una lettrice si lamenta per il prezzo di una vaschetta di polpo alla ligure acquistata da Visini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.