Elezioni 2012

«Prima via i vertici pidiellini. Poi discuterò di ballottaggio»

Sergio Gaddi
Il tono di voce è quello dei giorni (quasi) migliori. Sergio Gaddi è soddisfatto per il suo 8,3% personale e per l’8,56% della lista “Forza Cambia Como” (2 consiglieri eletti).
«Considerando che la lista era nata quasi 24 ore prima del voto, che il marchio era sconosciuto e che la concorrenza era affollata di liste civiche di centrodestra – osserva Gaddi – direi che pesare quasi quanto un partito “vero” è un risultato eccezionale. Oltretutto, vorrei segnalare che tra i primi
10 candidati più votati ce ne sono ben 2 della nostra lista (Anna Veronelli con 478 preferenze e Francesco Pettignano con 330, entrambi ex Pdl, ndr)». Peraltro, soltanto Gaddi e la Veronelli – entrambi componenti dell’ultima giunta Bruni – torneranno a Palazzo Cernezzi.
«Il fatto che io e Anna siamo stati rieletti – sottolinea Gaddi – dimostra prima di tutto che avevamo lavorato bene. In secondo luogo, che la nostra scelta di fondare una lista civica si è rivelata più che azzeccata». Inevitabile la stoccata al Pdl.
«Il crollo del Popolo della Libertà – attacca Gaddi – ha responsabilità precise e si identifica nella gestione disastrosa del partito. Sembra quasi che a Como si sia voluto perdere scientificamente, anche se resto convinto che Como resti una città moderata e non di sinistra». Il ballottaggio tra la pidiellina Laura Bordoli e il candidato del centrosinistra, Mario Lucini, già incombe. E Gaddi lancia un monito: «Io resto un uomo di centrodestra, che si riconosce nei valori cattolici e liberali della prima Forza Italia e del Pdl delle origini. Appoggiare la Bordoli il 20 e 21 maggio? Su contenuti e progetti per Como sono pronto a dialogare con chiunque. Ma nel caso del Pdl la pregiudiziale è che cambino radicalmente i vertici prima di ogni discorso». Ultima frecciata ad Alessandro Rapinese, terza forza in città. «Di Rapinese, francamente me ne infischio».

Emanuele Caso

Nella foto:
Sergio Gaddi, candidato sindaco di Forza Cambia Como, ha preso 3.332 voti
9 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto