Cronaca

«Treni con il silenziatore in città». Ordinanza di Lucini contro le Nord

altComo Lago dovrà essere insonorizzata dalle 22 alle 6
Treni e stazioni con il silenziatore in città, almeno dalle 22 alle 6. Lo stabilisce un’ordinanza firmata venerdì scorso dal sindaco di Como, Mario Lucini, ma che parte da lontano, da un esposto presentato da un residente nella zona dello scalo di Como Lago nell’agosto del 2011, dal sopralluogo di due agenti della polizia locale avvenuto quattro mesi più tardi e da una serie di accertamenti tecnici.

Ieri, in una nota, Palazzo Cernezzi annuncia l’apertura di una vertenza con Ferrovie Nord, che peraltro già la Corte di Appello di Milano, nel febbraio del 2013, obbligava ad eseguire lavori di insonorizzazione a Como Lago a causa «dell’accertata violazione dei limiti di legge».

 

«Sono stati documentati negli anni oggettivi problemi di rumore e il superamento delle soglie sopportabili è stato confermato anche dall’esito di una causa promossa da un privato cittadino che ha visto soccombere l’azienda, la quale, a questo punto, deve necessariamente provvedere – spiega l’assessore all’Ambiente Bruno Magatti – Noi vorremmo che questi interventi, ormai improcrastinabili, risolvessero non solo le esigenze di un singolo, ma quelle di tutti i residenti che hanno più volte sollecitato il nostro intervento. Il responsabile del settore Ambiente (l’ingegner Luca Baccaro, ndr), rilevata l’insufficiente risposta alle sollecitazioni inviate, ha ritenuto non più rinviabile un provvedimento urgente, che trova forma in un’ordinanza sindacale».
Lucini dispone così per le società Ferrovienord Spa, Trenord srl e Nord_Ing, «il divieto assoluto di svolgere le attività di preparazione, di attivazione dei treni e di annuncio con l’ausilio di altoparlanti, nella fascia oraria notturna dalle 22 alle 6 a decorrere dal giorno della notifica della presente ordinanza e fino alla predisposizione di un piano di contenimento e abbattimento del rumore».

Paolo Annoni

Nella foto:
La vicenda
Il 19 agosto del 2011 un residente presenta un esposto contro i rumori notturni delle motrici delle Nord. Il superamento delle soglie viene confermato una prima volta da un sopralluogo della polizia locale
15 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto