Lugano Camper,  la rassegna dedicata al turismo e al relax all’aria aperta
Economia, Territorio

Lugano Camper, la rassegna dedicata al turismo e al relax all’aria aperta

Freddo e gelo la fanno da padrone, ma si può già sognare la stagione calda, con le gite all’aria aperta e tanta voglia di vacanze. Lo si potrà fare da venerdi 26 gennaio, quando alle ore 17 il taglio del nastro inaugurerà ufficialmente la quarta edizione del “Salone dei Camper” di Lugano al centro esposizioni di via Campo Marzio. Un evento candidato a ospitare migliaia di visitatori. La kermesse si potrà visitare fino al 28 gennaio (orari: venerdì e sabato dalle 10 alle 21, domenica 28 dalle 10 alle 18). L’idea di realizzare il Salone del Camper e della vita all’aria aperta a Lugano nasce da una serie di considerazioni geografiche, ma soprattutto economiche visti i risultati che tali eventi hanno fatto registrare negli ultimi anni in Italia e Svizzera.

La Svizzera, nell’ultimo anno ha fatto registrare un incremento delle vendite nel settore del 13,7% ed è insieme all’Austria, l’unico Paese dove il mercato è in crescita. La posizione di Lugano, le bellezze del territorio ticinese, meta da sempre di migliaia di camperisti soprattutto durante la stagione estiva, la lontananza dalle altre fiere di settore (Berna e Parma); tutti elementi che sono stati considerati per la progettazione della fiera “Lugano Camper”. L’obiettivo principale non è tanto creare una fiera del settore, quanto creare un vero e proprio evento per la città di Lugano, che attiri migliaia di appassionati dal Ticino, dal resto della Svizzera e dal vicino Nord Italia.

Il bacino di utenza sarà pertanto legato non solo al territorio ticinese ma anche alle provincie di Como, Varese, Milano, Lecco, Sondrio e a parte della Svizzera interna. Consideriamo che in Ticino entrano tutti i giorni circa 60.000 lavoratori frontalieri provenienti dal Piemonte e dalla Lombardia. Abituati ad entrare e frequentare la Svizzera, aumentano notevolmente il potere d’acquisto del territorio contribuendo a renderlo una delle zone con il più alto reddito pro capite in Europa. E una migliore qualità della vita fa entrare in gioco anche un più evoluto concetto di tempo libero.

22 gennaio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto