Lugano sogna: venerdì la decisiva gara per lo scudetto di hockey

Giovanni Morini, giocatore comasco dell'Hockey Club Lugano Giovanni Morini, giocatore comasco dell’Hockey Club Lugano

E ora Lugano sogna. Alla squadra ticinese è riuscita l’impresa di andare a vincere gara 6 della finale per lo scudetto elvetico in casa del Zurigo in un Hallenstadion in cui tutto era pronto per festeggiare la conquista del titolo. Invece gli ospiti – con in forza il comasco Giovanni Morini – si sono imposti per 3-2, impattando la serie, che ora è sul 3-3. A questo punto si rende necessaria la settima e ultima partita contro gli Zsc Lions, che il Lugano avrà il vantaggio di giocare in casa. Appuntamento venerdì 27 aprile alle 20.15 alla Resega.

La vendita dei  biglietti scatta oggi, giovedì, alle ore 12 esatte. Chi fosse interessato può fare riferimento – meglio se con puntualità svizzera, visto che ci sarà presto il “tutto esaurito” – al sito  hclugano.ch, a quello della Ticket Corner, nei punti Ticket Corner ai grandi magazzini Manor e negli uffici postali con almeno due sportelli. La segreteria del club aprirà alle 14, ma, come specifica il sito della società “senza alcuna garanzia che vi siano ancora biglietti”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.