Il ricorso al Tar non è pronto. «Aspettiamo le motivazioni»
Cronaca, Sport

Il ricorso al Tar non è pronto. «Aspettiamo le motivazioni»

L’ultimo tentativo di Roberto Felleca per la serie C

«Stiamo lavorando anche in questo momento. Sono con l’avvocato, ma il ricorso al Tar non lo abbiamo ancora presentato», spiega Roberto Felleca, amministratore delegato del Como. L’eventuale sospensiva del Tar del Lazio, con un provvedimento presidenziale, è l’ultima e flebile speranza per vedere il Como ripescato in C.

«Si tratta di un ricorso complesso – dice Felleca – che non possiamo presentare fino a quando non ci arrivano le motivazioni del Coni. Le abbiamo già chieste in via formale. Sappiano che siamo stati esclusi per la mancanza della fidejussione, ma non abbiamo ancora le motivazioni complete».

Riguardo i tempi, secondo Felleca ci vorrà ancora qualche giorno. «Credo tra il 18 e il 20 di agosto – dice – Prima dobbiamo avere tutti gli elementi per preparare una cosa fatta bene». Intanto nel calcio italiano, serie A, a parte, continuano a regnare caos e incertezze. Ieri la Lega di Serie B, nonostante l’assenza di un parere da parte della Federcalcio, ha varato a Milano il calendario, comprendendo solo 19 squadre. Pro Vercelli e Ternana hanno già presentato ricorso.
L’assenza dei ripescaggi in serie B ha naturalmente un effetto a cascata anche sugli organici dei tre gironi della C.

14 Ago 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto