Lungolago: giallo sulle fessure della scalinata

Cantiere paratie
Le fessure e i gradoni sconnessi della scalinata che scende verso il lago nella zona del lungolago, oggi riaperto grazie a Gianluca Zambrotta, allarmano il direttore dei lavori del cantiere delle paratie, l’ingegnere Antonio Viola: «Stiamo indagando per capire – dice il tecnico – Potrebbe trattarsi di un problema strutturale collegato alle palancole immerse che tengono la struttura. Oppure, come è più probabile, di un abbassamento del terreno sottostante la scala».
Leggi l’articolo in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.