L’Università dell’Insubria al forum Italia-Cina

Dida foto: La delegazione dell’Insubria con il Ministro Bussetti (da sinistra: Carminati, Panno, Bussetti, Zamperetti, Porta)

Una delegazione dell’Università dell’Insubria guidata dal prof. Giorgio Zamperetti, delegato del rettore all’Internazionalizzazione, ha preso parte al Forum Italia-Cina, svoltosi a Milano il 4 dicembre scorso. Il Forum è organizzato ogni anno dal 2010 ed è il più grande evento europeo di internazionalizzazione con il paese asiatico; finora ha coinvolto 8000 esperti in occasioni di visite reciproche, ha attivato 4.900 azioni di trasferimento tecnologico e favorito oltre 600 accordi di cooperazione.

La giornata è stata inaugurata dal ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti e dal ministro cinese della Scienza e della Tecnologia Wang Zhigang; ha fatto seguito una finestra sulle più promettenti attività avviate da start-up innovative e giovani talenti, nonché numerosi seminari tematici, dalle manifatture intelligenti alla rivoluzione energetica, dall’urbanizzazione sostenibile alle scienze della vita e della salute. La delegazione era composta, oltre che dal prof. Zamperetti, dal prof. Giovanni Porta, genetista medico, dalla prof.ssa Barbara Carminati, docente di informatica e dal prof. Alessandro Panno, economista. La delegazione dell’ateneo comasco e varesino ha sviluppato nel corso della giornata numerosi contatti che saranno sicuramente utili nel processo di internazionalizzazione dell’università.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.