Lutto in città per la scomparsa del fotografo Alberto Diotti

1diottiLutto in città per la scomparsa del fotografo Alberto Diotti, scomparso questa mattina alle 8 dopo una lunga malattia. Diotti, 67 anni, ha collaborato per anni con le testate giornalistiche del territorio, tra cui il “Corriere di Como”, e tra gli appassionati di calcio e delle vicende del Como era noto per le sue immagini scattate alle partite degli azzurri. Con le sue foto, più di trent’anni fa, Diotti pubblico il libro “Il grande salto”, dedicato alla promozione dalla serie C1 alle A, nel giro di due stagioni, del Como allenato da Pippo Marchioro.

Ma per molti tifosi rimangono indimenticabili anche le vetrine del suo negozio in città dove, dopo le partite della squadra lariana, venivano esposti gli scatti con le azioni più belle. Erano gli anni ’80, quando il Como era in serie A e aveva protagonisti giocatori entrati nella storia della società e nel cuore dei tifosi. Di molti calciatori Alberto Diotti è stato amico nonché fotografo in occasione dei loro matrimoni. I funerali si svolgeranno venerdì 16 maggio nella chiesa di San Bartolomeo  in città alle ore 15.   

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.