Lutto nel calcio: è scomparso l’ex azzurro Nello Governato. Giocò nel Como fra 1957 e 1961

Nello Governato

Lutto nel calcio e per il Como. È scomparso all’età di 81 anni a Roma Nello Governato, che in molti ricorderanno, in tempi recenti, quale direttore sportivo della Lazio di Sergio Cragnotti, che vinse il secondo scudetto e la Coppa della Coppe.
Ma da calciatore, tra il 1957 e il 1961, Governato giocò con i lariani. Centrocampista, con il Como in serie B disputò 80 partite, realizzando 23 gol. Ha poi vestito le casacche di Lanerossi Vicenza, Lazio e Savona. È stato dirigente, oltre che della Lazio, di Bologna, Juve e Fiorentina. Ma non solo, Governato – che era nato a Torino il 14 settembre del 1938 – è stato anche giornalista e narratore, ha pubblicato libri ed ha lavorato nella redazione romana di Tuttosport.
Proprio Nello Governato aveva composto un suo ricordo nel libro di Editoriale Srl “Cent’anni di Como-1907-2007”. «Como è una città per metà magica e per metà placida – scrisse – Proprio come il suo lago. Io la rimpiango e ringrazio per ciò che ha dato. L’acqua che saliva dal lago e riempiva la grande piazza era la novità che ti sorprendeva. Il confine vicino stimolava a guardare oltre. Si saliva a Brunate per la gita del lunedì. Cose semplici? I gusti di allora erano quelli. Il calcio di allora era quello. L’onore della maglia che indossavi e difendevi contro altri che difendevano la loro. I soldi bastavano per vivere. La mia maglia azzurra è stata quella del Como».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.