Lutto nella cultura comasca: è morta Gabriella Baracchi

Lutto nel mondo della cultura comasca. Addio alla scrittrice Gabriella Baracchi (nelle foto, presso l’atelier delle edizioni Lithos di Como per la realizzazione della sua raccolta poetica “Frammenti”), autrice del celebre romanzo autobiografico “Il vestito di sacco”, pubblicato da Nodo e poi da Lietocolle e tradotto anche all’estero in lingua francese. La scrittrice è morta martedì scorso all’ospedale Valduce di Como, in seguito alle conseguenze di un grave malore che l’aveva colpita nella serata di lunedì. I funerali della scrittrice, che era stata insegnante di Lettere all’istituto Ciceri e che dal 1996 al 1998 era stata anche consigliere comunale nelle file di Forza Italia, si svolgeranno domani, giovedì 6 aprile, alle 10 nella chiesa di San Giuliano a Como.

© | . .

© | . .

Articoli correlati