Lutto per la scomparsa di Viscardo Brunelli, storico dirigente della Ginnastica Comense

Viscardo Brunelli

Il suo tratto distintivo era la cortesia. La passione per gli sport è stata tutt’uno con l’impegno nella gloriosa società Ginnastica Comense, che era iniziato nel 1951. Lo sport lariano piange la figura di Viscardo Brunelli, classe 1931, nativo di Città di Castello (Perugia) ma residente a Como fin dal 1944: è stato atleta (calcio, atletica leggera, tennis, arti marziali), dirigente e accompagnatore delle squadre nerostellate, oltre che addetto stampa della società. È stato uno scrupoloso ricercatore e compilatore di dati storici relativi alle diverse discipline sportive, un competente collezionista di armi antiche, uno scrittore di libri dedicati al pugilato, alle armi e alla Comense. Suoi i resoconti annuali che per lungo tempo hanno raccolto tutti i dati che riguardavano la società nerostellata. Non solo i risultati più eclatanti; non mancavano mai le immagini dei ragazzi del vivaio, i loro nomi, oltre a qualche racconto sulla gloriosa storia del club.
L’ultimo saluto a Viscardo Brunelli sarà oggi alle 15 nella chiesa parrocchiale di Lipomo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.