Mafia-Sicilia in testo scuola, scuse Mondadori "è del 2019"

"Già disponibile versione cartacea e digitale aggiornata"

(ANSA) – ROMA, 09 OTT – "Quanto segnalato oggi, in relazione al libro di testo di Laura Valdiserra ‘Leggere è’, si riferisce a un’edizione del 2019". Lo precisa in una nota Mondadori Education in seguito alla richiesta del presidente Antonio Ferrante e di una componente, Aurora Ferreri, della direzione siciliana del Pd, di ritirare il testo scolastico per la dicitura ‘mafia (siciliano)’ alla voce lingue e dialetti. "La nuova versione dell’opera, pubblicata a inizio 2020 e in commercio con il titolo ‘Parole in cerchio’, già recepisce una variazione di quell’esempio specifico. Sulla piattaforma HUB Scuola è inoltre disponibile da oggi la versione digitale aggiornata anche del testo del 2019" spiega Mondadori Education. "La casa editrice, che da sempre riserva grande attenzione alla curatela delle proprie pubblicazioni e al fornire alle alunne e agli alunni strumenti stimolanti nel percorso di apprendimento, si scusa con chiunque si sia sentito urtato da tale contenuto" viene sottolineato nella nota. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.