Maggio di iniziative al Museo della Seta

Un macchinario esposto nel Museo della Seta di Como

Maggio di iniziative al Museo della Seta di via Castelnuovo 9 a Como. Domenica 9 maggio alle 17: visita guidata alle due mostre temporanee e The Golden Twenties (allego locandina)Per la Visita a Black Wave saranno presenti la curatrice Francesca Gamba e il fotografo Carlo Pozzoni.

Cosa succede se si prendono tante realtà completamente diverse tra loro, tra cui una scuola di estetica e acconciatura, una sartoria sociale e un gruppo di ragazzi richiedenti protezione internazionale? Lo diranno Francesca e Carlo in occasione della visita guidata ma lo anticipiamo: una magia.
La visita a The Golden Twenties sarà a cura del Direttore del Museo, Paolo Aquilini. Anni di paillettes e perle, di piume e nappe. Ma c’è molto altro dietro al decennio 1919-1929. Un viaggio negli affascinanti e controversi Anni Venti del secolo scorso tra libri, giocattoli, ventagli, abiti, profumi, musica, storie romantiche, curiose e assurde. Costo: secondo tariffazione del Museo. Durata: un’ora circa. Prenotazione obbligatoria a prenota@museosetacomo.com

Da sabato 15 a domenica 23 maggio: Dagli Inferi al Sole. Il Mosaico della Divina Commedia. In occasione dell’VIII edizione del Festival della Luce 2021, dal titolo L’amor che move il sole e l’altre stelle, il Museo della Seta di Como esporrà, nelle sue sale storiche, una selezione di stampe su seta ottenute con la tecnica del mosaico. Ogni tessera del racconto è un racconto dell’astro e dell’autore della Divina Commedia. Nell’accostamento con le altre, le tessere compongono il racconto finale: iconografie più grandi del Sole e del Sommo Poeta.

Costo: ingresso gratuito alla sola mostra. Prenotazione obbligatoria a prenota@museosetacomo.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.