Majocchi: «L’operazione Ticosa è insostenibile»

Domani l’annuncio – Il sindaco dirà in consiglio comunale se il rapporto con la Multi si è definitivamente interrotto
Interviene il costruttore comasco alla vigilia del giorno-verità sull’ex tintostamperia
Domani sera in consiglio comunale il sindaco dirà ufficialmente se i rapporti con Multi, l’azienda chiamata a far rinascere la Ticosa, si sono definitivamente interrotti. Il fallimento dell’operazione porterebbe a un nuovo iter che rischia di ingessare l’area per altri anni. Angelo Majocchi, imprenditore edile e presidente, in passato, dei costruttori comaschi, è chiaro: «L’operazione, così com’è, è insostenibile. Già 4 anni fa si presentava di difficile soluzione, oggi sarebbe impossibile per chiunque accettare simili condizioni».
Campione IN PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.