Malagò,mancate Olimpiadi sono ferita che rimarrà per la vita

"La Sindaca Raggi bloccò la candidatura. Un danno enorme"

(ANSA) – BOLOGNA, 12 MAG – Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha un rammarico, una ferita che non si può rimarginare: "Volevo portare le olimpiadi estive in Italia. Il dossier era pronto, ero lanciatissimo. Avevo contro Parigi e Los Angeles, ma come dimostrato con le Olimpiadi invernali Milano-Cortina si poteva fare. Purtroppo la sindaca Raggi bloccò la candidatura. Dopo un anno passato a leccarmi le ferite ho riprovato dall’altra parte, con Milano-Cortina. Ma quella ferita rimarrà per tutta la vita". Così si è espresso Malagò nel corso di una videoconferenza organizzata dal Bologna calcio per consentire ai ragazzi e alle ragazze del settore giovanile di rivolgere domande in prima persona al numero uno dello sport italiano. Numero uno che attacca la sindaca di Roma, Virginia Raggi, per aver bloccato la candidatura di Roma 2024 nel 2016: "Ha fatto un danno incalcolabile allo sport italiano e non solo. Basti pensare che che per Milano-Cortina sono previsti più di un miliardo e 400 milioni di euro di finanziamento". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.