Malattia di Alzheimer, convegno in città

Il 16 ottobre

Le cooperative sociali “Progetto Sociale” di Cantù e “Lavoro e Solidarietà” di Como, entrambe operanti nel settore socio-sanitario sul territorio della nostra provincia, in collaborazione con Auser, col patrocinio del Comune di Como e finanziato da Fondazione Cariplo, organizzano a Como per il prossimo 16 ottobre, mercoledì, dalle 9 alle 14, il convegno dal titolo: “La fragilità dell’anziano e della rete familiare nella demenza: aspetti clinici, interventi e risposte ai bisogni”. Durante la giornata si alternerà una serie di relatori. Marco Orsenigo dell’Asl di Como parlerà

delle rete dei servizi alla popolazione.
Alessandro Antonelli, medico geriatra all’ospedale Sant’Anna, tratterà gli aspetti epidemiologici e di diffusione della malattia di Alzheimer.
Luciana Quaia, psicologa, aiuterà ad assumere il punto di vista dei familiari delle persone malate.
Elisabetta Corengia, neurologa all’Ospedale Valduce, terrà una relazione su: “Clinica e diagnosi differenziale delle demenze”.
successivamente Alessandro Allegri (neuropsicologo) parlerà di prevenzione, trattamenti non farmacologici e illustrerà con Ilaria Scotti un vademecum pratico per le famiglie.
Il convegno sulla fragilità dell’anziano e della rete familiare nella demenza è a ingresso gratuito e si terrà all’Opera Don Guanella a Como, in via Tomaso Grossi 18.
Per iscrizioni, mandare mail con nome e cognome all’indirizzo: pianodizona@comune.como.it. Per ulteriori informazioni occorre rivolgersi al numero 031.3300311 Coop. Lavoro e Solidarietà e chiedere di Silvia Redaelli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.