Malattie da lavoro: le professioni a rischio e le nuove patologie

2016_05_27_postura_scrivania

Non solo i lavori più faticosi, anche stare seduti in modo scorretto davanti al computer può nel tempo portare a malattie muscoloscheletriche. Patologie sempre più frequenti e sempre più spesso legate alla professione svolta. Evidentemente chi solleva pesi o ripete movimenti specifici in serie è più esposto, ma anche una postura sbagliata alla scrivania può essere la causa di problemi seri.

Se ne è parlato questa mattina nell’ambito della XVII giornata della Sicurezza sul Lavoro, organizzata dall’Ats dell’Insubria – sede di Como al centro un approfondimento sulle patologie per capire quali siano attribuibili a fattori soggettivi o all’invecchiamento e quali invece al sovraccarico lavorativo.

Nel 2015 l’Ats dell’Insubria ha registrato tra Como e Varese 590 malattie professionali di sui 207 proprio dell’apparato muscoloscheletrico, colonna vertebrale e arti superiori in particolare.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati