Cronaca

Malattie rare, 800 i casi sul Lario

Ne sono affetti 250 bambini

(a.cam.) Ogni 200 neonati, uno è affetto da una malattia rara, una delle 300 “condizioni” che fanno parte di un elenco di patologie ancora in gran parte sconosciute o quasi. Complessivamente, stando all’apposito registro attivo in regione Lombardia, in provincia di Como attualmente i malati di ogni età che rientrano in questa casistica sono quasi 800, tra i quali circa 250 bambini.
Ieri, in tutto il mondo è stata celebrata la “Giornata delle Malattie Rare”, un’iniziativa di sensibilizzazione

giunta alla sesta edizione. Como ha partecipato attivamente con un incontro organizzato dall’ospedale Valduce. Nel presidio di via Dante è attivo da tempo un ambulatorio dedicato esclusivamente ai piccoli affetti da patologie rare, coordinato da Cinzia Sforzini.
La manifestazione è stata organizzata all’auditorium del “Don Guanella” ed è stata dedicata in particolare ai “fratelli sani”.
Al centro dell’attenzione il delicato momento della comunicazione ai genitori della diagnosi di una malattia rara. Il convegno è stato anche l’occasione per dare spazio all’Associazione Malattie Rare di Como (MaRaC), nata esattamente un anno fa, proprio dopo l’incontro organizzato al Valduce sempre in occasione della “Giornata mondiale”.

1 marzo 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto