Mali: 29 soldati uccisi da jihadisti

Blitz contro la base militare di Tarkint

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – Miliziani jihadisti hanno attaccato una base militare di Tarkint a Gao, nel nord del Mali, uccidendo 29 soldati e ferendone altri cinque, secondo funzionari citati da Bbc Africa. Si tratta dell’ultimo di una serie di blitz sferrati dagli islamisti collegati ad al-Qaeda e all’Isis. Il Mali è diventato la roccaforte per la destabilizzazione della più ampia regione del Sahel, coinvolgendo in particolare le nazioni di Niger e Burkina Faso. Negli ultimi mesi gli attacchi su larga scala contro obiettivi militari sono aumentati, suscitando molta rabbia nel Paese. A gennaio miliziani jihadisti hanno ucciso 20 soldati dopo aver preso d’assalto un’altra base militare nella regione maliana di Ségou.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.