Mali: è morto l’ex presidente Touré

Contribuì alla democrazia nel Paese

(ANSA) – BAMAKO, 10 NOV – L’ex presidente del Mali Amadou Toumani Touré, che ha guidato la nazione del Sahel per 10 anni prima di essere estromesso da un colpo di stato, è morto in Turchia all’età di 72 anni: lo rendono noto un familiare e un medico. "Amadou Toumani Touré è morto nella notte tra lunedì e martedì in Turchia", dove era stato trasferito per motivi di salute, ha detto all’Afp il nipote, Oumar Touré. Un medico di Bamako ha poi precisato che l’ex leader è stato recentemente sottoposto a un intervento al cuore. Nonostante "tutto sembrasse andare bene", l’ex presidente è stato successivamente trasferito in Turchia. Ex generale, Touré ha assunto per la prima volta il controllo del Paese nel 1991 per un anno, contribuendo a rovesciare il regime precedente e a installare la democrazia. Ha vinto le elezioni presidenziali nel 2002 e nel 2007, ma è stato destituito nel 2012 dai soldati ribelli che lo hanno accusato di non aver sostenuto la loro battaglia contro i ribelli tuareg e gli insorti jihadisti. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.