Malore a causa della canicola, salvato da due poliziotti non in servizio

Ospedale Gravedona

Un intervento tempestivo e provvidenziale ha scongiurato probabilmente il peggio per un anziano mercoledì attorno alle 16, durante il picco della prima delle tre giornate dell’ondata di calore. A Gera Lario, due poliziotti di 50 e 53 anni, non in servizio, in forze alla questura di Sondrio, hanno notato un uomo in chiara difficoltà.
L’anziano era seduto al tavolino con la moglie e, improvvisamente, ha iniziato a comprimersi il petto e a perdere conoscenza.
I due agenti hanno capito subito la gravità della situazione, hanno adagiato l’uomo al suolo e hanno praticato un massaggio cardiaco rivelatosi poi provvidenziale.
L’anziano è stato messo in posizione laterale di sicurezza nell’attesa dell’ambulanza che era già stata chiamata. L’uomo è stato poi trasportato all’ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.