Maltempo sul Giro: tappa tagliata e nuova partenza. Vegni: “Una decisione subìta, qualcuno pagherà”

Giro Italia Tavernola

È cambiato il programma della 19esima tappa del Giro d’Italia, la Morbegno-Asti che avrebbe portato la carovana rosa a percorrere tutta la statale Regina sul lago di Como.
Dopo le rimostranze dei alcuni corridori – preoccupati da pioggia e maltempo – gli organizzatori hanno spostatogli atleti con i pullman delle squadre ad Abbiategrasso, saltando quindi la Regina e il passaggio dalla città sui pedali.

Delusione per gli appassionati, che si sono limitati ad assistere ad una sfilata di bus (nella foto, i mezzi a Tavernola). E oltre a loro, forte irritazione tra chi, per nulla, ha cambiato programmi e si è regolato con gli orari, presupponendo che le strade fossero chiuse.

A queste persone è arrivata la solidarietà di un furioso Mauro Vegni, direttore ciclismo di Rcs Sport: “Una giornata così che ci saremmo risparmiati volentieri, al pari degli appassionati che sono stati a bordo strada per un’ora o due ad aspettare i corridori. Abbiamo subito la decisione dei ciclisti, che non si sono presentati alla partenza. A quel punto il disastro era fatto. Ma ora chiudiamo il Giro, arriviamo a Milano, poi qualcuno pagherà; la storia non finisce qui. C’è il rammarico per la brutta figura che il nostro sport ha fatto dopo gli sforzi che abbiamo fatto per portare a Milano il Giro d’Italia in un periodo tanto difficile. Quanto accaduto va ad oscurare quanto è stato fatto fino ad adesso”.

“Peraltro questa è stata la prima giornata con l’acqua – ha aggiunto Vegni – E per essere in ottobre le cose finora sono andate fin troppo bene. Non era freddo, perché c’erano 13 gradi… Non c’era alcun presupposto e oltre tutto molti corridori non erano d’accordo”.

Giro d'Italia Tavernola
Il Giro d’Italia a Tavernola
Giro Italia Tavernola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.