Maltrattava anziani, operatrice sospesa

Indagini Cc a Fano dopo segnalazione struttura

(ANSA) – FANO, 12 MAG – Sarebbero 16 i distinti episodi di maltrattamenti ai danni di anziani non autosufficienti ad opera di una 62enne operatrice socio sanitaria dipendente dalla residenza fanese "Cante di Montevecchio", alla presenza e in concorso con una collega di reparto più giovane. A rilevarli, con l’ausilio di intercettazioni ambientali anche video, i carabinieri di Fano a cui la stessa struttura per anziani aveva fatto una segnalazione cautelativa. I militari hanno denunciato la donna e nei suoi confronti hanno eseguito un’ordinanza di sospensione di sei mesi dal pubblico servizio, emessa dal gip di Pesaro Giacomo Gasperini. La posizione dell’altra operatrice socio sanitaria è ritenuta più marginale dagli inquirenti: è stata denunciata a piede libero senza misura cautelare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.