Malumori nel centrodestra a Como, Popolo Idea Libertà si defila

Il simbolo di Popolo Idea Libertà Il simbolo di Popolo Idea Libertà

Il gruppo dirigente comasco di Popolo Idea Libertà, formazione politica legata al senatore Gaetano Quagliariello, non parteciperà attivamente alle prossime elezioni politiche e regionali.

In un comunicato diffuso ai media locali, il segretario provinciale Pino Zecchillo spiega:  “Non abbiamo condiviso  la scelta politica di non aderire da subito alla costituzione di Noi con l’ Italia fatta dal presidente Quagliariello. Né tantomeno il tentativo di costituire la cosìdetta quinta gamba con l’ Udc di Cesa, per poi rientrare con un patto federativo in lista con Noi con l’Italia”.

Zecchillo giudica inutile “andare a creare le premesse di un nuovo piccolo partito post-democristiano con una fusione Udc-Idea”.

Anche per questo, prosegue l’esponente comasco di Popolo Idea Libertà, “non abbiamo dato disponibilità a candidature comasche proprio per esprimere il nostro disagio e la nostra non condivisione. Valuteremo a liste chiuse l’appoggio a candidati validi e sosterremo i candidati del centrodestra nei collegi uninominali espressi dalla coalizione”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.